Eroina

Home Io e... Avete chiesto Chiedi Links utili Contatti
...il sesso ...la droga ...l'alcool ...il cibo ...lavoro e salute ...il fumo ...sicurezza stradale


  Cannabis

  Cocaina & Crack

  Ecstasy

  Eroina

  LSD

  Overdose



L'eroina è una sostanza chimica che ha un forte effetto antidolorifico. Deriva dall'oppio ed è simile, ma molto più potente, alla morfina.





L'eroina che viene venduta dagli spacciatori non è pura ma è mescolata con varie sostanze (talco, mannite, gesso ecc.). Essa viene preparata dallo spacciatore in scarse condizioni igieniche e, spesso, è contaminata da vari batteri e microrganismi.



L'eroina può essere sniffata, fumata o iniettata in vena o in muscolo. Gli effetti sono circa gli stessi anche se diversi sono i rischi. La dipendenza si instaura qualsiasi sia la via di assunzione.



L'uso dell'eroina per via iniettiva costituisce il metodo più rischioso perché viene assorbita immediatamente e può bloccare i centri del respiro residenti nel cervello, producendo così una sindrome che può essere mortale, chiamata overdose . Anche chi inizia sniffando o fumando quasi sempre arriva all'uso iniettivo nell'arco di poco tempo.



Può provocare, in relazione alle dosi assunte, gravi conseguenze . L'eroina è illegale .