Diritti e doveri dei lavoratori

Home Io e... Avete chiesto Chiedi Links utili Contatti
...il sesso ...la droga ...l'alcool ...il cibo ...lavoro e salute ...il fumo ...sicurezza stradale


  Il Lavoro nella storia

  Lavorare può far male

  Riferimenti legislativi

  Cosa deve fare il
  datore di lavoro?


  Ergonomia

 Diritti e doveri
 dei lavoratori


  Il Rappresentante
  per la Sicurezza


  La sicurezza globale

  La sicurezza:da
  obbligo a desiderio




La norma prevede che ciascun lavoratore debba prendersi cura della propria sicurezza e della propria salute e di quella delle altre persone presenti sul luogo di lavoro, su cui possono ricadere effetti delle sue azioni od omissioni


In particolare poi vengono indicati alcuni obblighi per i lavoratori, quali:


- osservare le disposizioni impartite da datore di lavoro, dirigenti e preposti ai fini della protezione collettiva e individuale; - utilizzare correttamente i macchinari e le apparecchiature, nonchè i dispositivi di sicurezza;

- utilizzare in modo appropriato i dispositivi di protezione individuale; - segnalare immediatamente le eventueli deficienze delle attrezzature, e ogni altra condizione di pericolo di cui si venga a conoscenza;

- non rimuovere senza autorizzazioni i dispositivi di sicurezza; - non compiere di propria iniziativa operazioni non di propria competenza che possano compromettere la sicurezza, propria o di altri;


- sottoporsi a i controlli sanitari previsti.
Il mancato rispetto degli obblighi da parte dei datori di lavoro, ma anche dei lavoratori, comporta sanzioni di tipo amministrativo (pecuniarie), ma può anche determinare l'attivazione di procedimenti penali.