Clamidia

Home Io e... Avete chiesto Chiedi Links utili Contatti
...il sesso ...la droga ...l'alcool ...il cibo ...lavoro e salute ...il fumo ...sicurezza stradale


  Contraccezione

  Fisiologia

  Gravidanza

  La prima volta

  Malattie
  a trasmissione
  sessuale


  Patologie
  attraverso la
  sessualità


  Pornografia

  Prostituzione

  Le altre sessualità

  Masturbazione



La Clamidia è il microbo responsabile del tracoma e agente causale di uretriti a trasmissione sessuale.


Il periodo di incubazione varia da una a tre settimane.



Nella donna spesso l’infezione è priva di sintomi o, se questi sono presenti, sono assai variabili (cistiti ricorrenti, disturbi uretrali, perdite vaginali, cerviciti, annessiti).



Nell’uomo può verificarsi un’uretrite di lieve entità, con disturbi urinari e modesta secrezione mucoide. I linfonodi vicini alle zone colpite si gonfiano e sono dolenti.



L’infezione da clamidia può colpire altri organi: occhi, bocca, polmoni, cuore e articolazioni.



Diagnosi: esami colturali. Terapia: antibiotici.