Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

Avete chiesto

- la prima volta


Domanda:

buonasera..sono una ragazza di 16 anni..vi voolevo fare alcune domande riguardo i metodi cintraccettivi per la prima volta...Il preservativo è sufficiente?è molto alta la possibilità che si rompa?in questo caso per farsi prescrivere la pillola del giorno dopo dove posso andare se non voglio farmela prescrivere dal medico di famiglia?..anche presso il vostro consultorio?..inoltre volevo porvi un' ultima domanda:il virus dell HIV si può avere solo se uno dei due genitori lo ha avuto (se tutti e due siamo ancora vergini) vero?..cioè se lui è vergine e anche io è impossibile che abbiamo questo virus?..grazie 1000 scusate per le tante domande ma penso sia fondamentale "prevenire" e sapere tutto...complimenti per il sito..è veramente molto utile per noi adolescenti!..

Risposta:

Il preservativo è un metodo contraccettivo sufficientemente sicuro se viene utilizzato nel modo corretto cioè rispettando le indicazioni che si trovano nel foglio illustrativo, va indossato prima della penetrazione quando il pene è in completa erezione controllando che il serbatoio che sta alla sua estremità non contenga aria, inoltre quando si estrae il pene dopo l'eiaculazione il preservativo va tenuto alla base per evitare che si sfili. Importante è anche rispettare le indicazioni relative alla conservazione dei preservativi epr evitare cheperdano le loro proprietà elastiche e lubrificanti.

Per quanto riguarda la pillola del giorno dopo di emergenza, sì viene prescritta anche qui allo Spazio Giovani (via Melloni 1/b). La pillola del giorno può essere acquistata presso qualunque farmacia dietro presentazione di una prescrizione medica che può essere fatta da qualunque medico compreso il proprio medico di famiglia e i Consultori. Ho scritto può perché alcuni medici per motivi etici preferiscono non prescriverla.
Mi preme sottolineare che non è un farmaco che induce l'aborto e che non ha controindicazioni; gli unici effetti collaterali sono a carico del ciclo in quanto, nel mese di assunzione, possono verificarsi delle irregolarità (anticipi o ritardi del flusso mestruale) nello stesso ciclo non può essere assunta più di una volta.

Costa circa 11 euro. La visita non è indispensabile e comunque viene stabilita caso per caso, se prescritta ovviamente da un ginecologo.
L'efficacia è fra il 95-98% se assunta nelle prime 24 ore dal rapporto a richio e l'85-88% allo scadere delle 72 ore, tempo limite di assunzione.
Il virus dell'HIV può essere trasmesso solo se una delle due persone ne è portatatrice.

(ESTRATTO DALLA PAGINA DEL SITO)"L’AIDS è una malattia complessa, caratterizzata dalla perdita delle difese dell’organismo umano in conseguenza all’azione di un virus specifico: l’HIV.  
Le persone affette sono così molto più facilmente esposte a malattie che l’organismo sarebbe normalmente in grado di combattere. Queste malattie possono diventare gravi e mortali. 
L’HIV è un virus che non resiste a lungo nell’ambiente esterno, muore con l’essicamento, a contatto con l’alcool   o la candeggina per almeno 10 minuti e anche alle temperature raggiungibili con i lavaggi in lavatrice.  L’HIV si trasmette da una persona infetta ad una sana attraverso lo scambio di sangue, sperma e secrezioni vaginali.
Per infettare una persona sana il virus deve entrare in contatto con il sangue del soggetto esposto.
L’HIV può essere trasmesso anche dalla donna sieropositiva al feto.   Puoi essere contagiato dall’HIV se usi materiale quale aghi, siringhe o accessori contaminati con sangue infetto, oppure se hai rapporti sessuali penetrativi senza profilattico con una persona infetta, o ancora con trasfusioni di sangue infetto.
Se sei una donna ricorda che sei più a rischio! 
L’HIV non si trasmette con le strette di mano, i baci, le carezze, gli oggetti e gli ambienti di uso comune,( telefono, doccia, servizi igienici, etc) ne attraverso altri liquidi biologici non menzionati prima ( saliva, lacrime...).   Fino a quando non sarà trovato un vaccino o verrà definita una terapia specifica, il fondamentale strumento di lotta contro l’AIDS è la PREVENZIONE e ricorda che la SOLIDARIETA’ verso le persone sieropositive non è fonte di contagio ma favorisce la conoscenza del problema e la prevenzione. 
Le donne possono contrarre il virus dell'HIV più facilmente rispetto agli uomini perché:

- lo sperma, qualora vi sia un'eiaculazione interna, rimane a lungo in contatto con i tessuti vaginali;

- durante il periodo del ciclo mestruale l'interno dell'utero presenta piccole lesioni che facilitano l'ingresso del virus;  

- hanno organi genitali interni, per cui è difficile verificare la presenza di lesioni o piccoli tagli che incrementano la possibilità di entrata del virus;

- spesso il modello culturale di femminilità passiva fa si che le donne non possiedono sicurezza e determinazione nella volontà di proteggersi durante i rapporti sessuali e molte, ingiustamente, si vergognano di proporre al partner l'uso del preservativo."

Una lettura attenta delle pagine 'Io e....' e 'avete chiesto' (che trovate all'indirizzo http://spaziogiovani.ausl.pr.it) ti consentirà di trovare altre utili informazioni alle domande che hai posto. Se lo desideri puoi venire a chiedere informazioni direttamente qui allo Spazio Giovani, se vuoi parlare con una ginecologa puoi venire al lunedì e al giovedì dalle 14.30 alle 17.00, oppure scrivici ancora sul sito per qualsiasi chiarimento.

Lo Spazio Giovani chiuderà dall'11/8 al 24/8.

un saluto

dott. Jody Libanti
Spazio Giovani Parma


Indietro

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Via Melloni, 1/B a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube