Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

Avete chiesto

- contraccezione


Domanda:

Salve, sono una ragazza di 22 anni e parlando l'altro giorno con delle amiche della sessualità mi son resa conto di non sapere determinati argomenti, non avendo mai avuto problemi di presunte gravidanze. Vorrei sapere gentilmente: 1) I test di gravidanza in farmacia sono affidabili o per avere la certezza bisogna andare dal ginecologo? 2) I test richiedono prescrizione medica e quanto possono costare in media? 3) Bisogna chiedere dei test con sostanze chimiche particolari o uno vale l'altro? 4) Dopo quanti giorni dalla comparsa dell'ultimo ciclo si puo abortire senza commettere reato? 5) L'aborto porta conseguenze per una futura gravidanza o per la salute in generale? 6) In che consiste l'aborto, dove si effettua e quanto dura tale operazione? Grazie preferisco rivolgermi a voi, invece che fare affidamento a notizie generiche.

Risposta:

Se si hanno rapporti sessuali soprattutto se non protetti, è bene fare un test di gravidanza anche di quelli che si acquistano in farmacia, che sono perfettamente attendibili. Il costo è variabile, parte più o meno da 12 euro.
Il  test va eseguito alla mancata comparsa della mestruazione ed eventualmente ripetuto a distanza di 7 giorni.
Qualora il test fosse negativo e persistesse una situazione di ritardo mestruale si consiglia tuttavia una consulenza clinica in modo da analizzare attentamente le possibili cause e la necessità di un'eventuale terapia.

In Italia la IVG è sancita dalla Legge 194 del 22 maggio 1978
Norme per la tutela sociale della maternità e sulla interruzione volontaria della gravidanza
 
- La donna può decidere di abortire entro i primi 90 giorni di gravidanza. Entro questo termine l'intervento comporta rischi minimi (dal punto di vista fisico).
- Trascorso tale termine, l'interruzione della gravidanza è possibile solo se sussistono gravi motivi fisici o psichici, accertati dal medico con l'eventuale consulenza di altri specialisti.
- Le donne di età inferiore ai diciotto anni, per poter effettuare l'interruzione volontaria della gravidanza, devono avere l'autorizzazione di entrambi i genitori o del giudice tutelare.

Puoi anche rivolgerti al Consultorio per Adolescenti dell'Azienda USL della tua città, dove potrai chiarire i tuoi dubbi in modo riservato e gratuito. Su questo sito troverai tutti gli indirizzi dei Consultori d'Italia.

http://www.istitutoaffarisociali.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/73

Un saluto
Rita Vessichelli
Ginecologa - Spazio Giovani


Indietro

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Via Melloni, 1/B a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube