Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

Avete chiesto

Uso di sostanze


Domanda:

ciao...io vorrei sapere se è vero che mentre sniffi ketamina per sapere se è buona deve pizzicarti il naso?! grazie in anticipo...semplice curiosità!!!

Risposta:

Cara amica,

ci sono molti falsi miti attorno alle sostanze.

Il centro del discorso, ci sembra importante ricordartelo, sta nel fatto che nessuna persona può sapere il proprio livello di tolleranza rispetto ad una sostanza, e anche se assunta in minima quantità può essere molto pericolosa. Ricorda che la ketamina è un anestetico.

DIPENDENZA

Sembra che utilizzi continui ad alti dosaggi sottendano una sorta di craving simile a quello da cocaina. Il fenomeno del craving è un forte ed irresistibile bisogno di assumere una sostanza (può esserci anche se non c'è dipendenza fisica) come un appetito insaziabile.

DECESSI

Generalmente si crede che sia possibile il verificarsi di decessi in seguito a comportamenti pericolosi che vengono tenuti durante l’onset della sostanza (annegamenti, buttarsi da balconi etc…); in realtà SI SONO VERIFICATI DECESSI DA OVERDOSE (cioè il raggiungimento di una dose della sostanza non tollerabile da parte dell'organismo).

PREVENZIONE DEI COMPORTAMENTI A RISCHIO

L’effetto anestetico della ketamina può far ignorare ferite o lesioni anche molto serie; inoltre provoca la perdita delle sensazioni di orientamento spazio temporale. C’è un grosso pericolo di farsi male e, successivamente, di ignorare la ferita! E' importante che il luogo dove viene assunto sia esente da pericoli: ad esempio, assenza di macchine in movimento e fonti di calore.
NON MISCHIARE MAI LA KETAMINA CON ALTRE SOSTANZE, specialmente con depressori del sistema respiratorio (alcool, eroina, benzodiazepine)

La ketamina provoca un abbassamento della temperatura corporea e spesso attacchi di nausea; è importante che chi la assume lo faccia in un luogo caldo e lontano dai pasti.
È importante con chi e dove: amici di cui ci si fida ed un contesto in cui ci si senta a proprio agio possono fare la differenza; UNA PERSONA CHE HA ASSUNTO KETAMINA PUO' SEMBRARE IN COMA PER QUESTO E' IMPORTANTE CHIAMARE I SOCCORSI!

Per qualsiasi informazione più dettagliata puoi rivolgerti al nostro servizio, Spazio Giovani, che è un servizio a valenza provinciale dell'Azienda USL di Parma afferente all'Unità Operativa Salute Donna del Dipartimento delle Cure Primarie. La responsabile è la dr.ssa Paola Salvini.

E' rivolto alle ragazze ed ai ragazzi dai 14 anni ai 21 anni.

Non è necessario avere nessuna prescrizione medica e non si deve effettuare una prenotazione al CUP. Il servizio è completamente gratuito.

La sede si trova a Parma, in via Melloni 1/B, tel. 0521 393337 email: spaziogiovani@ausl.pr.it sito internet: http://spaziogiovani.ausl.pr.it (attraverso la consultazione del sito è possibile ricevere direttamente sulla propria email le risposte degli esperti alle domande dei temi trattati quali sessualità, contraccezione, alimentazione, ecc....)

Accoglienza: tutti i giorni da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00

Puoi rivolgerti anche a Mondoteen, qui sotto troverai le informazioni che ti potrebbero servire:

http://spaziogiovani.ausl.pr.it/spaziogiovani/dettNewsletter.php?idn=35

Un caro saluto

Dott.ssa Elisa Violante - operatore dell'accoglienza

Spazio Giovani di Parma


Indietro

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Via Melloni, 1/B a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube