Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

Avete chiesto

- rapporti sessuali


Domanda:

Ciao a tutti...sono in crisi. Ieri sera ho avuto un rapporto senza preservativo, lui é venuto fuori. Poi é voluto rientrare ma ormai il suo amico era moscio (e mi sembrava anche poco umido)..ci abbiamo riprovato ma é uscito subito. Entrambi eravamo un pò allegri (causa alcool) e ho tanta paura di essere rimasta incinta. Mi hanno detto che le probabilitá sono poche se é venuto fuori, ma ho paura. Sono una ragazza molto ansiosa, so di aver sbagliato e non lo farò mai più senza preservativo o pillola. Aiutatemi voi vi prego! Sto malissimo!


Risposta:

Cara amica,

può essere molto rischioso l'uso del cosiddetto coito interrotto (interrompere il rapporto prima dell'eiaculazione) non solo perché richiede un autocontrollo completo da parte dell'uomo, ma perché possono esserci, durante le prime fasi del rapporto, delle modeste perdite di liquido seminale sufficienti però per la fecondazione; su queste non vi è possibilità di controllo perché non vengono avvertite dall'uomo.

Il rischio per il coito interrotto è del 14-20% circa. Il rischio esiste anche se l'eiaculazione avviene all'ingresso della vagina.

Non è da prendere alla leggera anche l'utilizzo dell'alcool che, come hai potuto constatare, porta disinibizione, meno controllo e quindi ad avere dei rapporti a rischio. Ti consiglierei quindi quando ti trovi in situazioni simili di non avere rapporti sessuali. Anche l'utilizzo del preservativo quando si è sotto l'effetto dell'alcool potrebbe non essere adeguato.

Se hai dubbi rispetto ad un possibile concepimento, puoi effettuare un test di gravidanza, anche di quelli che si acquistano in farmacia che sono perfettamente attendibili. Costano circa 12 euro e devono essere svolti o alla mancata comparsa delle mestruazioni (conviene attendere un ritardo di almeno 7 giorni) o dopo una ventina di giorni dal rapporto non protetto o giudicato a rischio. E' preferibile utilizzare la prima urina del mattino perché più concentrata. Se l'esito fosse negativo, per maggiore sicurezza si può ripetere a distanza di 7 giorni.

Puoi anche rivolgerti al Consultorio per Adolescenti dell'Azienda USL della tua città, dove potrai chiarire i tuoi dubbi in modo riservato e gratuito.

Su questo sito troverai tutti gli indirizzi dei Consultori d'Italia:
 
http://www.salute.gov.it/saluteDonna/paginaInternaMenuSaluteDonna.jsp?id=913&menu=strumentieservizi

Se sei di Parma o delle vicinanze, siamo aperti come ambulatorio ginecologico tutti i lunedì mercoledì e giovedì dalle 14.30 alle 17.00. Ci troviamo a Parma in via Melloni 1/B, tel. 0521393337.
 
Un caro saluto

Rita Vessichelli
Ginecologa - Spazio Giovani di Parma

 


Indietro

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Via Melloni, 1/B a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube