Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

Avete chiesto

Alcool

Hai bisogno d'aiuto?


Domanda:

Ciao, leggendo le vostre risposte alle domande mi avete fatto venire voglia di chiedervi alcune cose sull'alcool. Ho 21 anni bevo da quando ne avevo veramente pochi... Ho dei periodi dove bevo si e no un paio di birre in un mese... altri che durano un paio di mesi... dove quotidianamente vario dal litro a tre litri di birra, riducendomi ovviamente in stati pietosi. Bevo sopratutto il pomeriggio, collassando nel letto la sera. Al risveglio non vi dico... ma la stessa favola si ripete il giorno dopo... Siete in grado di darmi un paio di consigli, magari spaventandomi un po... Sono grande oramai... voi direte... ma non ho ancora trovato abbastanza coscienza per volermi davvero bene. Grazie per l'attenzione... Ciao...

Risposta:

Da come descrivi il fenomeno la spinta a bere pare essere collegata a fenomeni relativi al tuo stato dell'umore, spesso si beve per affrontare depressione e solitudine. Credo che dovresti rivolgerti ad organizzazioni come l'Anonima Alcolisti, che ti aiuterebbero a tenere duro nei periodi d'astinenza. Alternativamente puoi rivolgerti al servizio di alcologia del Ser.T di competenza, o a specialisti di settore (psicologi-psichiatri). Non mi sembri stupido e credo che tu non abbia bisogno di essere ulteriormente spaventato perchč hai gią capito che il problema esiste.

Indietro

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Via Melloni, 1/B a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube