Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

Avete chiesto

Sesso e... dintorni


Domanda:

salve a tutti... il mio non è un problema serio oggettivamente, ma vorrei avere consigli per come superare questa situazione... a maggio ho iniziato a sentirmi con E., un ragazzo della mia scuola di un anno piu grande... niente di particolare, qualche messaggio... a settembre, inizi ottobre ho capito che mi piaceva, e anche a lui piacevo. siamo usciti parecchie volte, però dopo lui saltava sempre fuori con la storia di una tipa per la testa, ma voleva comunque mantenere i contatti e un amicizia con me. e io gliel ho sempre permesso...fino a che, dopo che eravamo usciti a novembre, si è messo con una della mia scuola e io mi ero troppo incazzata con lui e avevamo litigato di brutto. verso metà dicembre in classe in un tema gli scrivo una lettera scrivendo di come mi ha distrutto e fatto sentire male e che comunque non lo scorderò facilmente... Dopo pochi giorni gli ho dato la brutta di quel tema, e lui ha capito di aver sbagliato, di aver scelto l'altra a me e si è scusato. una settimana dopo ha mollato la sua ragazza per me... A gennaio ci siamo messi insieme..... sono stata benissimo con lui, però avevamo un problema,non riuscivamo a esternare i nostri sentimenti, non riuscivamo a capirci, cosichè dopo 3 settimane io l'ho mollato. Pochi giorni dopo siamo riusciti e mi ha chiesto di riprovare... la mia risposta era si, ma a lui ho detto che prima dovevamo ricostruirci un rapporto di amicizia...lui era d accordo e mi aspettava... dopo neanche una settimana siamo riusciti, io pensavo per riprovare, solo che lui delicatamente mi ha detto che nel frattempo, visto che si sentiva preso per il culo, aveva messo le mani avaanti...li per li non gli ho detto niente, sono arrivata a casa e ho iniziato a piangere... 5 giorni dopo da quel fatto gli ho scritto che io lo amavo, che era la prima volta che mi innamoravo e la persona era lui... ma stava gia con la tipa,mi ha detto che se glielo avessi detto prima le cose starebbero diversamente, ma allora era troppo tardi... da allora sono passati 2 mesi e siamo piu o meno amici... però lui mi piace ancora tanto e ne sono completamente innamorata, non riesco a metterlo in secondo piano nel mio cuore e ci sto davvero male... lui è perso per la sua ragazza e infondo sono contenta per lui, infondo nonostante tutto il male che mi ha fatttto e mi sta tuttora facendo io gli voglio bene, ma non riesco a non pensare a lui, forse anche perchè tutti i giorni lo vedo a scuola, forse perche è stato qualcosa di veramente importante per me..... quello che vorrei fare io è non dimenticarlo, ma farlo passare in secondo piano, lasciare posto a qualcun'altro, anche se ho paura di rinnamorarmi..... vi prego ditemi cosa devo fare... grazie infinite------


Risposta:

Cosa devi fare non te lo so dire, però mi sembra che si possa cogliere un aspetto di orgoglio ferito nella storia che racconti; un po' come se adesso fossero in primo piano le ferite, le offese che questo ragazzo senti che ti ha inflitto. Penso che questo c'entri abbastanza nel non riuscire a godere del rapporto nel momento in cui, concretamente, è in atto. Forse allora hai del buon senso se cerchi, non di dimenticarlo perchè sarebbe impossibile, ma di ammorbidire il vincolo con lui, un po' come prendendo atto della vostra situazione che non vi consente, magari per ragioni non del tutto chiare, di essere vicini.


Indietro

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Viale Fratti 32/1A a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube