Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

Avete chiesto

Uso di sostanze

Disturbi alimentari e cocaina


Domanda:

soffro di disturbi alimentari da quando ero bambina,con l adolescenza tutto si è accentuato,ho comnciato anchea bere,poi a fumare, ed è diventato il mio stile di vita quasi ingestibile, poi a 17 anni è arrivata la cocaina,che faceva imagrire magicamente 4kg in una notte,sono 5 anni che gestisco il miocorpo con periodi di suoer controllo anoressico,poi abbuffate ingtarramenti, dorga per dimagrire.. cominciavo a star bene, avevo raggiunto l equilibrio, poi ho ricominciato con la coca, ho smesso dopo due settimane e ho ripreso 7chili in 5 gg prche sento che il cibo mi da la stessa sensazione d benessere della droga ora nn riesci ad sucirne e ho oaura di kievitare ho perso il controlllo ho paura mille iterapeuti ma nessuno in grado d risolvere voglio capir perche m succede questo grazie aiuto

Risposta:

ciao! il problema dei disturbi alimentari è difficile ma è possibile affrontarlo e risolverlo. ovviamente occorre una buona motivazione a farlo e una grossa forza di volontà. la droga ti da soluzioni immediate che non sono però compatibili con una vita serena e ovviamente ghenerano numerosi altri problemi. la cocaina ti fa dimagrire perchè ha come effetto collaterale quello di togliere lo stimolo della fame. ovviamente questa è una cosa non salutare perchè così come le macchine hanno bisogno di benzina il corpo ha bisognio di cibo. con una corretta educazione alimentare e psicoterapia è possibile imparare a evitare le abbuffate e imparare a mangiare correttamente rimanendo magri. tieni presente che:

1- l'abbuffata arriva perchè ti sei tenuta a digiuno per troppo tempo...meno mangi più accrescerà la voglia di cibo. più diguni più sarà grande l'abbuffata

2-l'alcol è una delle cose più caloriche che esistano

3-consiglio di lavorare con uno psicoterapeuta sulla gestione delle emozioni e sulla tua vita sentimentale in genere. perchè spesso col cibo si cercano di placare anche bisogni affettivi.

tieni presente che anche gli psicoterapeuti sono persone, ne devi quindi trovare uno che ti dia fiducia e con cui ti trovi a tuo agio per poter parlare dei tuoi problemi


Indietro

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Via Melloni, 1/B a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube