Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

Avete chiesto

- ritardo mestruale


Domanda:

.Salve. Sono un ragazzo di 21 anni, la mia ragazza ne ha 19. Ho avuto un rapporto di petting con la mia ragazza il 26 luglio, 18 giorni dopo il primo giorno della mestruazione (avvenuto il 9 luglio). In questo rapporto mi è capitato di strofinare il glande tra le labbra della sua vagina, tuttavia non ci sembra ci sia stata una penetrazione (lei era vergine e non ha avvertito il dolore del pene che entra) all'interno della vagina stessa, ma il glande, nello sfregamento, è rimasto a contatto con l'esterno, tra l'imbocco della vagina e la zona del clitoride. Io non ho eiaculato e questo contatto non è durato molto, forse un minuto. Fatto sta che la mia ragazza non ha avuto il ciclo mestruale, che doveva esserle tornato il 6 o il 7 agosto. Il 4 e il 5 ha avvertito i classici fastidi mestruali, come il dolore al basso ventre e brufoli alla pelle, ma questi sintomi si sono interrotti il 6 agosto senza perdite, giorno in cui è avvenuta una circostanza particolare: io e la mia ragazza abbiamo consumato il nostro primo rapporto completo con il preservativo, e lei (credo) che abbia perso la verginità. E' durato poco, a causa dei dolori che aveva, e nessuno dei due è giunto all'orgasmo. Togliendo il preservativo dal pene, mi sono accorto che era insanguinato, e la mia ragazza ha continuato ad avere delle lievissime perdite di sangue fino alla sera. Dopodiché, niente. 1) E' possibile che sia rimasta incinta con il petting fatto di contatto tra glande e labbra della vagina, senza penetrazione e senza eiaculazione? 2) E' possibile che il ritardo sia dovuto alla perdita della verginità avvenuta proprio il giorno in cui dovevano tornarle le mestruazioni? 3) E' possibile che questo ritardo sia dovuto o alla vacanza di 2 settimane che lei ha avuto tra il 10 e il 24 luglio (due giorni prima del petting) o per lo stress accumulato a causa del nostro timore per una gravidanza? Vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto, e vi mando un caloroso saluto... Nick

Risposta:

 

A causa dell'elevato numero di mail che stanno arrivando al nostro sito non siamo in grado di rispondere a tutte le domande; una lettura attenta delle pagine 'Io e....' e 'avete chiesto' (che trovate all'indirizzo http://spaziogiovani.ausl.pr.it) ti consentirà di trovare la risposta che cerchi. Qualora non fosse così ti consigliamo di rivolgerti al Consultorio per Adolescenti dell'Azienda USL della tua città, dove potrai chiarire i tuoi dubbi in modo riservato e gratuito. Su questo sito troverai tutti gli indirizzi dei Consultori d'Italia.


http://portale.iims.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/73


Spazio Giovani Parma


Indietro

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Via Melloni, 1/B a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube