Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

Avete chiesto

Sesso e... dintorni


Domanda:

Ciao... il mio è un problema di natura sentimentale..credo di essermi innamorato follemente di quella che fino a qualche tempo fa era la mia migliore amica..(ma xchè succedono queste cose?) Purtoppo in queste circostanze è davvero difficile riuscire a capire se i sentimenti sono contraccambiati xchè spesso può essere frainteso l'affetto amicale con qualcosa di più...devo dire,però,che,da quando ho cercato di farle capire che la natura dei miei sentimenti stava cambiando,anche il suo comportamento è cambiato, ma non riesco a capire se vuole incoraggiarmi o tenermi a distanza;mi spiego meglio: x es. mi racconta che si è fidanzata poi con un sorriso un po'malizioso mi dice che skerza...oppure quando provo ad abbracciarla mi scansa dicendo di non toccarla,ma il tutto sempre accompagnato da sorrisi un po'maliziosi sotto i baffi...!Insomma, spesso sembra quasi essere acida ma a volte mi da l'impressione che sia un modo per stuzzicare o per attirare l'attenzione che spesso usano le ragazze, ma non voglio farmi illusioni perchè spesso ho molto sofferto per amore!!! Vi prego datemi la vostra opinione tenendo cono che il suo comportamento una volta non era questo e cmq sia quando si vuole tenere a distanza un ragazzo non ci si comporta proprio così, ma in modo molto più freddo non trovate? Aspetto con ansia una vostra risposta! Vi ringrazio anticipatamente ALE

Risposta:

Caro Ale, penso tu stia vivendo una di quelle situazioni sentimentali che spesso capitano quando si ha un migliore amico o una migliore amica!! E' certo una situazione delicata...e quando ci si è in mezzo è difficile sapersi “muovere". Quell'altro che fino a poco tempo prima abbiamo sempre conosciuto/riconosciuto come il nostro migliore amico. Improvvisamente ci si scopre ad avere desideri, attenzioni , fantasie e gelosie che non sono più o non vorrebbero più essere quelle che il migliore amico riserva alla migliore amica. Ed ecco che dentro di noi nasce il conflitto e la confusione. che fare? Continuare a comportarsi come prima o cambiare atteggiamento? Dirglielo o non dirglielo? Non saranno solo le tue emozioni, i tuoi pensieri, quello che c'è dentro di te, ad essere confusi e in cambiamento ma anche i tuoi atteggiamenti e comportamenti saranno il riflesso di ciò che vivi. Non credo che queste difficoltà saranno solo tue ma anche lei avvertirà che qualcosa è cambiato. E' difficile poterti dare un consiglio soprattutto perchè ciò che appare, spesso non è ciò che è!! Le mie e tue spiegazioni sul suo comportamento non possono che essere interpretazioni, che non ci possono dire in realtà quali sono i pensieri e i sentimenti dietro a tali atteggiamenti...e nel frattempo tu continui a starci male, a roderti e a non sapere come comportarti!! Credo che in queste situazioni la lealtà verso se stessi e gli altri sia l'atteggiamento migliore: essere coerenti vivendo fin in fondo le proprie emozioni, costi quel che costi !! Prova ad aprirti e a spiegarle ciò che senti e vivi per lei...trova tu il tuo modo di farlo! In questo modo sarai sicuro di toglierti un gran peso interiore senza avere più il bisogno di dover fingere e continuare a portare avanti un rapporto che necessariamente ti sta stretto e che vorresti diverso...In bocca al lupo

Indietro

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Viale Fratti 32/1A a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube