Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

Avete chiesto

Sesso e... dintorni


Domanda:

Ciao sono xxx, ho 18 anni in questo periodo mi sento strano, quasi indifferente a tutto e a tutti, il motivo sta nel fatto che dopo aver avuto una relazione con una ragazza di 16 anni non sento più interesse verso altre ragazze, e non capisco il perchè! Mia madre mi ha più volte consigliato di uscire con altre ragazze ma anche se ci ho provato non riesco a sentirmi a mio agio proprio come mi sentivo con francesca, credevo che lei fosse perfetta per me, ma forse mi sbagliavo. Comunque tutti mi hanno detto "morto un papa se ne fa un altro", secondo lei è giusto lasciare andare questa persona? In più è difficile dimenticare un anno di follie assieme, considerando che siamo stati molto vicini, ero spesso da lei, uscivamo assieme,entrambi abbiamo avuto la nostra prima volta assieme, addirittura prese pure la pillola(anche se ero un pò contrario all'idea). quando io mi sono fatto male in moto mi curò lei xke sono allergico alle medicine,poi tutto di un botto iniziò col dire che ci vedavamo troppo e iniziammo a litigare per stupidate finchè io non presi parte alla gita scolastica e da lì in poi iniziarono i guai... in sintesi al mio ritorno tendeva a non rivolgermi la parola e a inventare motivi per starsene da sola, finchè un pomeriggio mi disse di persona che secondo sua mamma non potevamo andare avanti così!! cioè disse che lei non provava più per me gli stessi sentimenti di un anno fa e che lei non era abituata a stare così tanto unita a una sola persona.. In definitiva la domanda è: secondo lei è meglio perderla che trovarla oppure insistere; potrebbe sempre secondo lei essere stata influenzata dai suoi genitori? la ringrazio fin da ora per la sua risposta a queste mie domande a cui non so trovar soluzione... Lele


Risposta:

Mi sembra che la tua ragazza si sia sentita a disagio nello stare in una relazione così stretta, così 'l'uno per l'altra' con te. Magari ha percepito una minaccia al suo Sè, al suo sentirsi 'una' e non 'un pezzo di due'. D'altra parte il tuo sentimento di perdita ha la qualità di un abbandono, ti senti di non avere più con te una parte importante di quell'essere in due che ti era entrato dentro. Può darsi che anche tu abbia avvertito qualche insofferenza rispetto alla vostra vicinanza ma lei evidentemente ha sentito questo disagio prima e più di te, forse aiutata in questo anche da sua mamma, che però non può avere messo dentro la tua ragazza idee che lei non aveva già un po' in sè. Io non credo che faresti dei gran progressi cercando di braccarla con insistenza; penso che tu ti debba rassegnare e che tu debba riflettere su questo desiderio così forte di fare un tutt'uno con un'altra persona, perchè fra un po' ritornerà a galla con un altro.........'papa'.


Indietro

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Via Melloni, 1/B a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube