Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

Newsletter:  L' Amicizia tra ragazzo e ragazza, esiste davvero??

“Una donna può anche provare amicizia per un uomo, ma perché ciò sia possibile è necessaria una piccola antipatia fisica”
(Nietzsche)

L'Amicizia tra ragazzo e ragazza, esiste davvero??

Ecco la classica domanda da un milione di dollari, interrogativo a cui è difficile, se non impossibile, dare una risposta; ci fa discutere e chiacchierare, intrecciando pareri molto contrastanti ....



Il web è popolato da molti di siti e blog che cercano di dare una possibile risposta...

 

“L'amicizia tra uomo e donna semplicemente NON può esistere perché almeno uno dei due finisce per essere sessualmente/fisicamente/sentimentalmente/ attratto dall'altro e si deve accontentare”

“Secondo me si:) è fantastica basta solo che tra i due ci sia il massimo della sincerità..purtroppo molti partono fraintendendola ma l'importante è che tu sai davvero come stanno le cose.”
(Ybritos- Yahoo)

“Magari tra i due può sembrare amicizia...ma per esperienza ti posso dire che tra i due c'è sempre un po' di attrazione..dopotutto..non si dice mica che prima che essere fidanzate due persone devono essere amiche e quindi essere leali, fedeli e sincere nei confronti dell'altra?” (Italian_girl-Yahoo)

“Anche se esiste l'amicizia tra un ragazzo e una ragazza è destinata a finire male, uno dei due prima o poi si accorge che l'altra persone è di sesso diverso e gli vengono delle idee... ” (Yahoo)

 

L'amicizia è un rapporto forte ed esclusivo che si instaura tra due persone, basato sulla conoscenza reciproca, fiducia e complicità. L'amico/a è quella persona speciale a cui puoi confidare tutto e con la quale puoi condividere interessi, sentimenti ed emozioni; ma sarà così anche quando ad essere nostro amico è una persona del sesso opposto??

 

Può capitare che un ragazzo ed una ragazza all'interno della propria compagnia finiscano per affezionarsi l'uno all'altro e forse, solo per un istante, almeno uno dei due inizi a pensare a qualcosa di più? Sì, è qui che inizia il primo fraintendimento, perché la persona che prova il sentimento non ha il coraggio di dirlo, e l'altra per quanto se ne possa accorgere, non vuole saperlo e/o fa finta di nulla. 

Ma l'amicizia non ammette cedimenti da un punto di vista sessuale, è un rapporto paritario e per così dire “puro”; nel momento in cui entra in ballo l'attrazione fisica o l'amore sarà difficile a quel punto parlare di amicizia..
Ripensiamo a quando eravamo piccoli e senza alcun problema tenevamo per mano il/la nostro/a compagno/a di giochi..poi crescendo capiamo molte più cose. Niente più “mano nella mano”, niente più abbracci e baci sulla guancia, perché quei gesti, così innocenti prima, ora potrebbero essere fraintesi.

 

Ma può un rapporto tra uomo e donna restare intatto, senza sfociare in qualcos'altro?


Uno studio norvegese sembra trovare risposta a questa domanda.. “l'amicizia tra uomo e donna è impossibile” svelando che c'è da fidarsi poco di chi si professa la/il migliore amica/o della nostra dolce metà. A quanto sembra, lo studio norvegese ha chiarito che nella maggior parte dei casi si tratta di un enorme “non è come sembra”. Dalle interviste fatte a 308 laureandi è emerso che nelle amicizie tra persone di sesso opposto ci sono parecchie zone d'ombra. Infatti sembrerebbe che le ragazze vengano spesso fraintese e i loro atteggiamenti amichevoli confusi come approcci di tipo più intimo. Al contrario i segnali d'interesse sessuale dei ragazzi non vengono capiti e le donne scambiamo il loro tentavo di flirt per una affettuosa amicizia.

Niente di nuovo, anzi lo studio sembra confermare che le donne vengono da Venere e gli uomini da Marte.. la ricerca quindi confermerebbe i classici stereotipi di genere: se le donne vedono dolcezza ovunque, i loro “migliori amici” hanno spesso in mente tutt'altro.
Se per lei parlare per ore significa confidarsi, abbracciarsi significa coccolarsi, scherzare significa divertirsi, al contrario per lui, tutte questi comportamenti corrispondono invece ad un flirt. Sarà allora tempo di cominciare a chiederci se l'amicizia sia davvero amicizia..o un flirt non ricambiato.

 

E voi cosa ne pensate?

“La regola dell'amico non sbaglia mai
se sei amico di una donna
non ci combinerai mai niente
mai non vorrai
rovinare un bel così rapporto”

Max Pezzali non aveva certo scoperto l'acqua calda, eppure ancora oggi è aperto il dibattito sul fatto se “la regola dell'amico” sia o meno valida!!

 

Oggi si parla molto, soprattutto tra i giovani di “Friendzone”, ma cos'è?

E' la situazione che si viene a creare quando all'interno di un'amicizia, solitamente fra uomo e donna (ma il termine vale anche per due uomini o due donne), uno dei due scopre di essere innamorato dell'altro/a o di vivere nei suoi confronti una forte attrazione fisica.

Sei stato “frienzonato”...


“E' meglio che restiamo solo amici” è la frase con cui lui o lei spedisce nella friendzone un'amica o un amico che ha appena fatto la propria dichiarazione d'amore. Da quel momento, e probabilmente per un certo periodo, l'amico/a innamorato finito nella friendzone soffrirà d'amore per l'altro/a.

La maggior parte delle cose che leggiamo, guardiamo o ascoltiamo ci inducono a pensare che l'amicizia tra due persone del sesso opposto non esista per varie ragioni! Prima fra tutte l'attrazione fisica che è il primo motore di qualsiasi incontro tra persone. Tra uomo e donna le cose rischiano di complicarsi quando l'attrazione porta ad una relazione sbilanciata e uno dei due può innamorarsi dell'altro, allora l'amicizia finisce o continua sotto mentite spoglie.

Film, canzoni e libri hanno cercato di stabilire la frontiera che separa l'amicizia dall'amore tra uomo e donna, e la cosa non sembra per niente facile dal momento che il confine è molto labile, tant'è che su internet si possono trovare tantissimi blog che danno consigli sui possibili “campanelli d'allarme”... ma sarà così semplice?
Per niente, e questo rende ancora più difficile l'arduo compito di trovare una risposta a questa domanda! E in tutto questo la cultura stessa non aiuta poiché ha sempre distinto il ruolo maschile da quello femminile in maniera radicale.

 

Nonostante tutto, rimane una buona parte di persone che crede alla purezza di questo rapporto, mettendolo al pari di quello tra persone dello stesso sesso se non considerandolo anche migliore.

L'amicizia tra uomo e donna può esistere, e quando c'è, è anche ricca di aspetti positivi, privata da tutti quei sottili sentimenti di rivalità che possono esistere nei rapporti d'amicizia fra donne o fra uomini.

 

E' un'esperienza affascinante che ha degli effetti positivi sulla persona che la vive, perché consente di confrontarsi con l'altro sesso e capirlo meglio, senza implicazioni emotive, su un piano paritario e con maggiore sincerità.

Sulla base di ciò che leggiamo o sentiamo non possiamo concludere con una certa sicurezza dell'impossibilità di un'amicizia tra uomo e donna, infatti piuttosto che trarre conclusioni affrettate e superficiali sarebbe meglio non generalizzare, ma soffermarci sulle sfumature di ogni rapporto e tutti gli elementi che rendono il rapporto uomo-donna tanto enigmatico quanto affascinante.





«Torna all'elenco delle newsletter

Newsletter

Archivio Newsletter

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Viale Fratti 32/1A a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube