Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

Newsletter:  MEETING 2008: di Ragazze e Ragazzi e di Uomini e Donne

Non seguire una strada ma cercala
Marta Pellegrino - scuola per l'Europa

Meeting Giovani 2008::"di Ragazze e Ragazzi e di Uomini e Donne"
A voi la parola: giovani e adulti attraverso le vostre parole
Promemoria:  Nuovo forum sul sito dello Spazio Giovani



MEETING GIOVANI 2008 
"di Ragazze e Ragazzi e di Uomini e Donne"
17, 18 e 19 Aprile 2008
Per il 14° anno i ragazzi di Parma e... non solo
si danno appuntamento al
Teatro al Parco - Parco Ducale di Parma
Per trascorrere insieme 3 giornate ricche di...
Spettacoli teatrali, danza, musica, video e....

Quest'anno il tema su cui abbiamo lavorato è
l'essere ragazze e ragazzi, la voglia e la paura di crescere
di andare verso un mondo adulto, a volte da imitare a volte da cambiare

I ragazzi e le ragazze: due mondi, due teste, due cuori?!?!

 ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO!!!

Giovedì 17 Aprile 2008, ore 20,30

  • Saluti delle Autorità
  • Presentazione scenica del sito, del diario, del cd 
    Galleria dei pensieri con Claudia Nizzoli - 30'
    scenografia, costumi e trucco: Istituto Toschi classe III B Discipline dello Spettacolo con Ezio Bianchi e Marco Benicelli
  • “AECA-CIOFS” di Parma: Interclasse I°A e I°B  con Rosaria Fornari, Sara Ippolito e la Compagnia Era Acquario di Lucia Perego  - danza

Venerdì 18 Aprile 2008, ore 08,15

  • Istituto Agrario Bocchialini: Interclasse con Giuliana Gallani, Barbara Cresci e Mariolina Carfani – Lenz Teatro – evento scenico, 20’
  • Presentazione scenica del sito, del diario, del cd – Galleria dei pensieri - 20’
  • Liceo Ulivi:  classe IV° con Luigi  Cornelli e Luca Vascelli –  evento scenico e video 15’
  • Presentazione Immagine Grafica e Segnaluogo: Liceo Toschi – V B Sezione Grafica Michelangelo con Enza Tanzi  - IV A Sezione Architettura Michelangelo con Ezio Bianchi e Giuseppe Occhi  - 10'
  • Istituto Toschi: Interclasse con Ezio Bianchi – videospot, 5’
  • Istituto Melloni: Interclasse con Isella Mantovi – evento scenico, 20’
  • ITPACLE – Istituto Tecnico di Traversetolo: classe I° con Gabriella Tosi, Rita Sacchetti e  Roberta Faroldi – evento scenico, 20’

Ore 10.30 – Pausa

  • Presentazione dello Spazio Giovani, 10’
  • ITPACLE – Istituto Tecnico di Traversetolo: classe II° con Gabriella Tosi, Rita Sacchetti e Roberta Faroldi – evento scenico, 20'
  • Scuola per l’Europa:  Interclasse con Romain Florence – evento scenico, 20’
  • Liceo Marconi:  Interclasse con Rosanna Allegri – Galleria Fotografica, 10’
  • Liceo Marconi:  classe 4 L con Rosanna Allegri – evento scenico, 5'
  • Istituto Giordani: Interclasse con Antonella D’Andrea – evento scenico, 20’

Ore  12.45 – Pausa

Venerdì 18 Aprile 2008, ore 14,30

  • Presentazione scenica del sito, del diario, del cd – Galleria dei pensieri - 20’
  • Gruppo Giovani  Cooperativa Aisling di Fornovo con Samanta Bernazzoli e Stefania Aletti – video, 20’
  • Istituto TOSCHI: Interclasse con Ezio Bianchi e Coop. Fiordaliso con Claudia Nizzoli – evento scenico, 20’

Venerdì 18 Aprile 2008, ore 21,00

Serata musicale: “Concerto del Meeting” a cura della Galleria dei Pensieri con Daniele Mozzoni  e Giovanni Pigino, si esibiscono giovani gruppi rock


Sabato 19 Aprile 2008, ore 08,15

  • Presentazione scenica del sito, del diario, del cd – Galleria dei pensieri - 20’
  • IPSIA: classe III° AOM con Silvana Frugoni, Grazia Cassarà e Elisa Frascà – evento scenico, 20’
  • Istituto Bodoni: Gruppo Interclasse con Maria Cristina Baracchi, Lucia Perego e Francesca Gambini – evento scenico e video,15’
  • Presentazione Immagine Grafica e Segnaluogo: Liceo Toschi – V B Sezione Grafica Michelangelo con Enza Tanzi  - IV A Sezione Architettura Michelangelo con Ezio Bianchi e Giuseppe Occhi  - 10'
  • Istituto Melloni: classe II° C Erika con Rosanna Melfi e Anna Ferrarini - evento scenico, 20’

ore 10,30 – Pausa

  • Presentazione dello Spazio Giovani, 10’
  • ITSOS di Langhirano: Interclasse con Raffaele Raggi, Ilaria Del Soldato e Lara Bonvini – evento scenico, 20’
  • Gruppo LESI di Lesignano Dè Bagni con Marco Serrao della Cooperativa Creativ – video, 20’
  • Centro Giovani “Montanara” con Stefano Manici – evento scenico, 20’


Sabato 21 Aprile 2007, ore 15,00

  • Conservatorio “A.Boito”: con Luciana Cassi e Alessando Nidi del Teatro delle Briciole – 40'
  • Centro Giovani di Torrile e classe III° media gruppo-scuola, con Giancarlo Burani, danza 10'
  • Associazione l’Ottavo Colore con Claudia Nizzoli – evento scenico, 30’

 Diario e Sito (www.ipensieri.it), a cura della Galleria dei Pensieri  con Esmeralda Lositoe Massimo Zilioli.
CD a cura della Galleria dei Pensieri con Daniele Mozzoni e Giovanni Pigino

Immagine e grafica a cura del Liceo Statale d’Arte Paolo Toschi - 5° A e B Sez. Grafica Michelangelo - Allievo: Francesco Laguardia  Insegnante: Enza Tanzi

Segnaluogo a cura del Liceo Statale d’Arte Paolo Toschi – 4° A Sez. Architettura Michelangelo – Allieva: Allegra Taliani  Insegnanti:  Ezio Bianchi e Giuseppe Occhi

Servizio di ricevimento a cura della Classe  3° AOIT dell'Istituto “Giordani” con Silvia Chironi

Aderiscono:
Assistenza Pubblica, Associazione AGEDO, Associazione Centro Antiviolenza,
Associazione Adozioni a Distanza,
La Tana dell’Orso (Biblioteca Civica), Forum Solidarietà

Coordinamento organizzativo: “Galleria dei Pensieri” – Esmeralda Losito

Ospitalità e Assistenza: Teatro delle Briciole

Comitato Scientifico/Organizzativo: Ausl di Parma, Comune di Parma, Provincia di Parma, Università di Parma, Ufficio Scolastico C.S.A. di Parma, Fondazione Cassa di Risparmio di Parma, “Galleria dei Pensieri”
Patrocinio: Regione Emilia-Romagna

 

 A VOI LA PAROLA

Ecco alcuni dei moltissimi scritti dei giovani che partecipano al Meeting. Tutti i testi saranno on-line a partire dal 17 aprile sul sito www.ipensieri.it

Fin da bambino volevo diventare qualcuno di importante, qualcuno che tutti avrebbero potuto ricordare, però i bambini sognano in grande e soprattutto ci vuole stile per essere qualcuno!

Avevo tante prospettive per il mio futuro, ora ho quattordici anni e tutte quelle prospettive non ci sono più. Che fine hanno fatto?

L’adolescenza ha cambiato molto la mia personalità, a volte non mi riconosco neppure, mi guardo allo specchio e mi chiedo chi sono, forse perché alla mia età si vive in un tale stato di confusione!

Nella testa degli adolescenti c’è più confusione che al Tardini in curva nord!

Non sono triste, non sono felice, non ho paura, non provo ansia o preoccupazione ma non scalpito neppure per crescere, oggi io sono come Peter Pan?

Non ho ancora un obiettivo ben definito, è impossibile averlo a questa età, a volte perché non si è abbastanza maturi altre volte perché è quello intorno a noi a cambiare, quindi, al momento, mi limito a costruirmi delle idee sulla base del mondo che mi circonda.

Vedo intorno a me persone con aspirazioni inutili per la società. Il sogno più frequente di un adolescente tipo è diventare protagonista di un reality o di un programma televisivo dove si trasmettono cose per il novanta percento negative.

Mi chiedo il perché di tutto questo quando siamo invasi da mille problemi che la mia generazione dovrà risolvere. Vivere ha un significato ben diverso!
Solo la formazione culturale e psicologica che è andata costruendosi negli anni sarà il nostro bagaglio ed il nostro biglietto da visita per inserirci da protagonisti nel mondo degli adulti. Per affrontare con consapevolezza il futuro dobbiamo essere pronti a vivere giorno per giorno le esperienze che ci vengono proposte.

Prima o poi terminerà quella scuola che è stata come una seconda casa ed un punto di riferimento e già ora pensando al mio futuro mi pongo dubbioso queste domande: come sarò da grande? Chi sarò?

Non ho mai incontrato nessun adulto perfetto ma spero di crescere nel migliore dei modi per diventare, poi, un adulto “vero”.

Vorrei essere una persona responsabile, libera di fare le proprie scelte ma senza per questo cristallizzarmi sulle mie idee. Vorrei essere colto e accumulare un vasto bagaglio di esperienze.
Sarò sincero e autentico, non di plastica, non starò in vetrina o su una passerella. Mi sveglierò con un sorriso perché avrò di fianco una persona alla quale vorrò bene e che mi amerà, avrò dei figli, una casa, un lavoro che mi darà soddisfazioni, una bella macchina e una moto per viaggiare un po’.

Non pretenderò di giudicare tutto e subito, mi prenderò il tempo per riflettere, non mi ciberò della materialità oggi così persistente perchè terrò conto di esempi di vita, mi informerò, conoscerò, cercherò di interessarmi del mondo e degli altri, mi comporterò in modo responsabile con i simili e condividerò con loro le emozioni, le belle sensazioni, le esperienze e i pensieri ma sempre con un pizzico di fanciullezza, per guardare le cose con stupore, per potermi meravigliare delle piccole bellezze della natura e per potermi godere la vita in ogni istante.

Spero di raggiungere nell’età adulta l’equilibrio interiore essenziale per non farmi schiacciare dai sistemi, per vivere e non per sopravvivere.
Voglio guardare al futuro con fiducia, forse nel corso del tempo i miei desideri e le mie aspirazioni cambieranno ma l’importante è sperare e metterci l’impegno necessario per riuscire a realizzarmi, solo in questo modo diventerò l’adulto che voglio diventare.
Imparerò a passare tutti i problemi, trasformando le cicatrici della sofferenza in cicatrici di esperienza vissuta e dopo tutto questo, ancora saprò viaggiare, ancora saprò sognare.

CAMMINANDO

Due mondi, due teste, due cuori, ma anche due sessi completamente differenti. Uno bello, sensuale, dolce, sensibile e talvolta fragile, che ama il lusso, gioielli, diamanti, vestiti griffati, vestiti del mercato, che cammina frettolosamente per la strada mentre con una mano cerca un qualcosa nella borsetta. Magari uno specchio per riflettere la sua bellezza, un rossetto per mettere in risalto le sue labbra o più semplicemente un telefono per chiamare. Chissà chi, un uomo, un marito, un amante o un figlio, un bambino che mentre lei sta fuori, lui è in casa, all’asilo, con la nonna. Quella piccola creatura che è nata da lei. Un sesso particolare, intrigante, orgoglioso di esserlo, intelligente, che da piccolo orsacchiotto tenero quale sembra sa tirare fuori le unghie e trasformarsi in una pantera.
Dall’altra parte un sesso bello anche lui, che affascina, è uno sportivo, superficiale, che ogni tanto fa soffrire. Sa catturare, sa ciò che vuole e sa anche mascherare bene la sua dolcezza dietro tanti muscoli. Cammina spensierato, calmo, mani in tasca, sembra insicuro non sa bene ciò che vuole!

Giogaia “Ghighi” – II C E – Istituto Melloni Parma – 15 anni

PUZZLE DI FIRMAMENTO

Ragazzo e ragazza
due tessere colorate
Puzzle perfetto
compenetrato di abbracci
e sorrisi dolci
Spenti, all’imbrunire color cenere

Sai, non ho mai finito
un puzzle in vita mia
La fantasia, amico mio,
spargeva le tessere
con poco senso
solo l’affetto dei miei occhi
sa scrivere mondi
non importa con chi
siamo tutti pezzi piccoli
di un unico firmamento

Simone Manzocchi – Associazione L’Ottavo Colore

 

PROMEMORIA

Se anche tu partecipi al
MEETING GIOVANI
oppure se vuoi... “dire la tua” sul tema
“di Ragazze e Ragazzi e di Uomini e Donne”
vieni nel forum
e lascia anche tu il tuo messaggio





«Torna all'elenco delle newsletter

Newsletter

Archivio Newsletter

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Viale Fratti 32/1A a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube