Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

Newsletter:  Tutte le tue domande sulla pillola contraccettiva

L'ostacolo da superare è riuscire ad accettarsi così come siamo veramente
[Elia Dall'Aglio - Istituto Bocchialini] 

Tutte le tue domande sulla pillola: come usarla, cosa fare se la dimentichi,...
A voi la parola: "Il successo nella vita"
Promemoria:  
Ambulatorio ostetrico-ginecologico



Care amiche e cari amici,
sono sempre così tante le vostre domande sull'uso della pillola contraccettiva che ho pensato di raccogliere per voi in questa newsletter le risposte a tutti i vostri dubbi!!
E se invece doveste averne ancora qualcuno... potete fare una domanda direttamente alle nostre ginecologhe cliccando qui!


TUTTE LE TUE DOMANDE SULLA PILLOLA

 

Per prendere la pillola è necessaria la ricetta? Devo andare dal mio dottore?

 

Sì la ricetta può farla anche il tuo dottore ma se preferisci non parlare di queste cose al tuo medico puoi venire qui al consultorio Spazio Giovani e parlare con una ginecologa che ti può dare tutte le informazioni che desideri e farti anche la prescrizione. Non è necessario appuntamento, è gratuito e puoi venire da sola anche se sei minorenne.

 

Da quando è efficace?

 

La pillola è efficace fin dal 1° giorno di assunzione se il 1° giorno coincide con  il 1° giorno di mestruazioni. Altrimenti l'efficacia partirà dal mese successivo, quindi dopo le mestruazioni.

 

La pillola protegge dall'Aids e dalle altre malattie a trasmissione sessuale?

 

No, per essere protetta dalle malattie a trasmissione sessuale è necessario usare il preservativo 

Se dimentico di prendere una pillola e sono trascorse meno di 12 ore



L’efficacia contraccettiva è conservata. Si può assumere la pillola dimenticata appena possibile e continuare l’assunzione come al solito.Se sono trascorse più di 12 ore l’efficacia contraccettiva potrebbe essere diminuita.

Se dimentico di prendere una pillola e sono trascorse più di 12 ore



Se la dimenticanza avviene nella prima settimana: 

Se hai dimenticato una pillola durante la prima settimana di assunzione è necessario avere rapporti protetti per i successivi 7 giorni.
In caso di rapporti nei 3 giorni che precedono la dimenticanza può essere necessario ricorrere alla contraccezione d'emergenza (altrimenti detta pillola del giorno dopo) e pertanto è necessario rivolgersi al proprio ginecologo o al Consultorio che consiglierà le misure più opportune.


Nella seconda settimana:

 

Se hai dimenticato una pillola durante la seconda settimana di assunzione è necessario avere rapporti protetti per i successivi 7 giorni

 

Nella terza settimana:

Se hai dimenticato una pillola nella terza settimana è consigliabile continuare ininterrottamente la pillola senza fare la sospensione fra una scatola e quella successiva (in questo caso la mestruazione compare alla fine della seconda scatola)

Ovviamente in tutti i casi precedenti la pillola dimenticata va assunta appena possibile.
Nel caso di dimenticanza di 2 o più pillole l'efficacia contraccettiva cessa ed è opportuno associare alla pillola l'uso del preservativo fino all'inizio della confezione successiva.

 


Se dimentico di prendere più di una pillola

Bisogna consultare il medico e nel frattempo usare il preservativo continuando l’assunzione come al solito.

Se prendo due pillole nello stesso giorno

Non succede nulla, è importante però ricordarsi di prendere le successive come da programma senza saltare nessuna assunzione quotidiana, è per questa ragione che consigliamo di conservare sempre un blister di riserva per ogni evenienza.

Se ho dimenticato la pillola durante la prima settimana di assunzione e ho avuto rapporti nei tre giorni precedenti...

Ci potrebbe essere rischio di gravidanza ed è consigliabile rivolgersi ad un ginecologo.

Per le pillole che prevedono l’assunzione ininterrotta per 28 giorni (Arianna o Minesse)

Se si dimentica di assumere una compressa gialla

Entro le 12 ore l’efficacia è conservata. Assumere la pillola dimenticata appena possibile e continuare come al solito.
Se sono trascorse più di 12 ore l’efficacia contraccettiva potrebbe essere diminuita. Assumere al più presto la pillola dimenticata; continuare come al solito le rimanenti, associare anche l’uso del preservativo fino all’inizio di una nuova confezione.

Se si dimentica di assumere una compressa bianca

L’efficacia contraccettiva è conservata se l’intervallo fra l’ultima pillola gialla della confezione in uso e la prima sempre gialla di quella successiva non è superiore ai 4 giorni.

E inoltre…

Nei 7 giorni di sospensione della pillola, tra una scatola e l'altra si possono avere rapporti senza protezioni?

Sì, l'efficacia contraccettiva è garantita e quindi non si devono utilizzare altri metodi contraccettivi, non è necessario quindi utilizzare il preservativo!

In caso di gastroenteriti con vomito e dissenteria  cosa è necessario fare?

 

E' bene utilizzare altri metodi contraccettivi (ad es. il profilattico) per tutta la durata della gastroenterite e per i successivi sette giorni al termine della stessa.

 

Come posso sapere se un farmaco interferisce con la pillola?

E' necessario leggere sul foglietto illustrativo: c'è scritto che interferisce con gli estraprogestinici, in questo caso si devono avere rapporti protetti da altri metodi contraccettivi (ad es. il profilattico), pur continuando la regolare assunzione della pillola, per tutta la durata della terapia e per almeno i 7 giorni successivi al termine del farmaco in questione.

Un piccolo promemoria sui farmaci che interagiscono…

Farmaci che interferiscono con l'azione contraccettiva della pillola (azione accertata o fortemente probabile):
• anticonvulsivanti: carbamazepina, barbiturici, fenobarbital, idantoine, primidone;
• antibiotici: penicillina e derivati (ampicillina, oxacillina, ecc...), tetracicline, cefalosporine, rifampicina, griseofulvina, neomicina, isoniazide, cloramfenicolo, nitrofurantoina;
• fitoterapici hypericum perforatur.

Se non compaiono le perdite di sangue nella settimana di sospensione o durante l’assunzione delle pillole bianche è preoccupante?

Con la pillola contraccettiva può succedere che i flussi mestruali diventino molto scarsi fino quasi a scomparire, ma questo non deve destare preoccupazione se si è assunto il contraccettivo in modo corretto. Se i mestrui diventassero comunque progressivamente sempre più ridotti o scomparissero, perché si forma uno strato troppo sottile di mucosa uterina, il tuo ginecologo ti potrà consigliare una pillola che abbia un equilibrio ormonale diverso.

 

Se compaiono perdite scure di sangue quando sto assumendo la pillola…

Se durano poco (anche per un mese), non sono preoccupanti.
Se si sta assumendo la pillola anticoncezionale da molto tempo (anni) è possibile che la parete dell'utero non riesca ad ispessirsi provocando in tal modo le perdite.
Se si stanno assumendo particolari farmaci, come antinfiammatori, è possibile che ciò avvenga, in questo caso attendere di aver terminato la terapia farmacologica.
Se la situazione persistesse, è opportuno fare una visita ginecologica.

 

E’ possibile ritardare la comparsa delle ‘mestruazioni’ quando si utilizza la pillola?

Non è buona norma non interrompere la pillola nei sette giorni previsti di sospensione.
In ogni caso, tieni presente che non va fatto abitualmente per non alterare la regolarità delle mestruazioni indotta dalla pillola anticoncezionale.
Per non avere il ciclo mestruale è necessario assumere due blister di pillole senza l'interruzione di sette giorni prevista tra uno e l'altro. Le mestruazioni compariranno alla fine del secondo blister.
E' necessario che tu parli con il tuo medico, che potrà darti tutte le indicazioni necessarie per il tuo caso specifico.

Quanto tempo occorre dopo aver smesso l’assunzione della pillola per provare ad avere un bambino?

Non appena si è terminata l’assunzione della pillola è già possibile rimanere incinta.

La pillola ha effetti sulla fertilità futura?

La pillola non incide sulla fertilità futura, anzi un'assunzione scorretta può consentire l'instaurarsi di una gravidanza già nel corso del trattamento. La durata è in funzione delle esigenze contraccettive della coppia, della comparsa di eventuali controindicazioni cliniche (interventi chirurgici,malattie che coinvolgono il fegato ecc.) o di più generici motivi personali (fine della relazione,desiderio di passare ad altro contraccettivo ecc.). Non incentiviamo, invece, un utilizzo per così dire a singhiozzo, 3 mesi sì, poi 2 no e così via per una serie di motivi: potrebbe denotare una resistenza verso questo tipo di contraccezione e il contraccettivo scelto, come tutto ciò che riguarda gli aspetti più intimi della vita delle persone non deve confliggere con le nostre convinzioni: meglio un uso corretto del profilattico, che la pillola usata male e malvolentieri. Inoltre un utilizzo così discontinuo in tempi molto brevi potrebbe "disorientare" per così dire il sistema di controllo a livello ipotalamo-ipofisario.

La pillola fa ingrassare o fa venire la cellulite?

Non ci sono evidenze scientifiche a riguardo, rimane importante mantenere un corretto stile alimentare, mangiare frutta e verdura, con poco uso di sale e fare attività fisica (sport, camminare, ecc…).

A VOI LA PAROLA

 

Il successo nella vita

Spesso si pensa che le persone più popolari, conosciute da tutti e sempre cercate, siano le migliori. Invece non è affatto così, una persona quando riceve tutta questa attenzione, spesso si monta la testa e il più delle volte diventa strafottente con tutti e crede di potere tutto. Più è bella più se la tira. Vive di queste convinzioni che sono più false di lei.
Io prima ero così, ma poi mi sono resa conto che il successo non è tutto, perché una volta che sei circondato da persone che ti vogliono bene (anche se magari poche) ti senti già completo e ti rendi conto che non hai bisogno più di niente; trovare poi un ragazzo che ti sappia amare e che vuole stare con te non per il tuo successo ma per quello che sei, è molto difficile ma, io per fortuna l’ho trovato. Essere popolare è bello fino a un certo punto, perché un giorno capiterà che soffrirai perché ti renderai conto che ti sei fidato di persone false,che si sono interessate a te solo per il successo e perché ti ripetevano ogni giorno “sei bellissima”
Bisogna fidarsi delle persone che conosci da una vita, di quelle che sei sicuro che non ti potranno mai deludere, perché sono loro che ti daranno il successo nella vita.

Sara Mezzadri - Istituto Melloni

 

PROMEMORIA

L'ambulatorio ostetrico-ginecologico dello Spazio Giovani
è aperto il
LUNEDI, MERCOLEDI e GIOVEDI dalle 14.30 alle 17.00

Non serve prendere appuntamento ed è Gratuito





«Torna all'elenco delle newsletter

Newsletter

Archivio Newsletter

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Viale Fratti 32/1A a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube