Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

Film

Che film ragazzi!!!!!!!!

Più di 100 film vecchi e nuovissimi, "che parlano di voi", tutti scelti e commentati per le lunghe sere invernali e per quelle estive.

Buon divertimento!!

A  B  C  D  E  F  G  H  I  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  Z 

I BAMBINI CI GUARDANO

Italia 1943
Regia di Vittorio De Sica
Con Emilio Cigoli, Isa Pola, Luciano De Ambrosis, Adriano Rimoldi, Giovanna Cigoli
Durata 86 min.

Il piccolo Pricò, otto anni, vive con sofferenza il fallimento coniugale dei genitori: la mamma ha un amante, il papà, invece, si è chiuso in una totale disperazione. Quando la mamma decide di andare via, il papà porta Pricò per qualche tempo da una zia, poi dalla nonna e infine lo riporta a casa. Qui ricompare la madre, ma il ricongiungimento dei tre è breve, in quanto si rifà vivo l'amante. Il padre, così, affida Pricò ad un collegio e si uccide.


I GOONIES

Avventura
USA 1985
Regia di Richard Donner
Con Sean Astin, Josh Brolin, Jeff Cohen, Corey Feldman, Joe Pantoliano, Kerri Green, Anne Ramsey, John Matuszak
Durata 114 min.

Sette ragazzini americani dell'immaginaria città costiera di Goon Docks ("Goon" sta per "strambo") sono coinvolti in una grande avventura, la caccia a un tesoro nascosto nella baia da un pirata del Seicento, nella speranza di riuscire a salvare il proprio quartiere dallo sfratto imposto dai ricchi proprietari. Una bella favola per i minori di 16 anni.


I QUATTROCENTO COLPI

Francia 1959
Regia di François Truffaut
Con Jean-Pierre Leaud, Claire Maurier, Albert Remy, Guy Decamble
Durata 93 min.


Antoine Doinel è un bambino che vive con la giovane madre e il patrigno. Ha poca voglia di studiare e si diverte ad andare al cinema, a marinare la scuola, a compiere piccoli furti, oppresso da una famiglia che pensa troppo a se stessa e lo relega a buttare via la spazzatura o ad andare a comprare il latte, lasciando ai compagni di scuola il compito di accompagnarlo all'adolescenza. Il riformatorio diventerà il trampolino per il tuffo nel mare della vita.


I RAGAZZI DELLA 56? STRADA (The Outsiders)

Drammatico
USA 1983
Regia di Francis Ford Coppola
Con C. Thomas Howell, Matt Dillon, Ralph Macchio, Patrick Swayze, Rob Lowe, Diane Lane, Emilio Estevez, Tom Cruise, Tom Waits
Durata 91 min.

I ragazzi della 56ma strada sono i greasers, di etnia ispano-americana, poveri, brillantina nei capelli, amano Elvis; hanno per nemici la banda dei socials, che abitano dall'altra parte della città, sono bianchi e resi benestanti dal petrolio. Le due bande si dividono il territorio e le ragazze e spesso, quando vengono a contatto, c'è la rissa. In uno di questi scontri due greaser uccidono un social, si rifugiano in una chiesa e poi salvano da un incendio due bambini rimettendoci la vita. Ha lanciato alcuni giovani attori di talento.


I RAGAZZI DELLA PORTA ACCANTO

Drammatico
USA 1985
Regia di Penelope Spheeris
Con Maxwell Caulfield, Charlie Sheen, Patti D'Arbanville, Christopher McDonald, Hank Garrett, Moon Zappa
Durata 88 min.

Provenienti da una cittadina di provincia, due ragazzi raggiungono Los Angeles per un tragico weekend di terrore. La notte piena di eccessi di questi due ragazzi emarginati incomincia con una banale sbronza, con l'orinare nelle piscine altrui, e finisce con una serie di omicidi ingiustificati. Uno spaccato sociologico allucinante ma obiettivo (la sceneggiatura era stata scritta da due ventiduenni) con un turpiloquio a pioggia.


IL BRANCO

Italia 1994
Regia di Marco Risi
Con Giampiero Lisarelli, Ricky Memphis, Salvatore Spada, Roberto Caprari, Tamara Simunovic, Angelika Krauteberger, Sasha Altea
Durata 90 min.

Una terra di nessuno oltre la periferia romana, un gruppo di ragazzi tutti biliardo e motorino. Mentre in paese si svolge la festa del Santo Patrono, i ragazzi organizzano una personale "Fiera degli orrori" ai danni di due turiste tedesche: prima da soli, poi coinvolgendo mezzo paese. Una delle ragazze muore, l'altra invece riesce a salvarsi.
L'argomento del film è estremamente delicato: lo stupro. L'ottica del regista è chiaramente provocatoria: mostrare per una volta il punto di vista dei violentatori, capirne i meccanismi mentali senza commento.


IL GRANDE COCOMERO

Italia 1992
Regia di Francesca Archibugi
Con Sergio Castellitto, Alessia Fugardi, Anna Galiena, Laura Betti
Durata 102 min.

Arturo è un medico di neuropsichiatria infantile sempre sottoposto a uno stress sul lavoro e con una sua crisi esistenziale. Conosce Pippi, una giovane epilettica, che ha bisogno d'aiuto. La madre, abituata alle cure convenzionali, fatica a capire il metodo di Arturo. Ma è quest'ultimo ad avere ragione: Pippi è ammalata per problemi psicologici. E la sua famiglia non ne è estranea.


IL LADRO DI BAMBINI

Italia 1992
Regia di Gianni Amelio
Con Enrico Lo Verso, Valentina Scalieu, Giuseppe Ieracitano, Fiorence Darel
Durata 125 min.

Antonio, un carabiniere calabrese di stanza al nord, è incaricato di scortare Rosetta, una piccola prostituta di dieci anni, ed il fratellino Luciano fino ad un istituto per l'infanzia a rischio, a Civitavecchia. Un disguido burocratico lascia i due bambini ed il militare in balia di un viaggio più lungo ed imprevisto fino alla Sicilia.


IO BALLO DA SOLA (Stealing Beauty)

Drammatico
Francia-Gran Bretagna-Italia-USA 1996
Regia di Bernardo Bertolucci
Con Liv Tyler, Jeremy Irons
Durata 118 min.

Dopo il suicidio della madre, Lucy viene mandata in vacanza in Toscana, a casa del padre e di una coppia di amici. Nella villa, isolata sulle colline senesi, ci sono anche altri ospiti. Lucy diventa il polo d'attrazione del gruppo, in quanto suscita curiosità, seduzione, gelosia. Da questo soggiorno Lucy si aspetta di scoprire l'identità del vero padre e di chiarire la personalità della madre. Alla fine del soggiorno Lucy avrà avuto felicemente la sua prima esperienza sessuale e scoperto senza traumi l'identità del proprio padre biologico. E' la storia di un'educazione sentimentale, di un'attesa, di una ricerca, di un passaggio. I temi, i problemi individuali e collettivi sono numerosi


Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Viale Fratti 32/1A a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube