Vai al contenuto

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Spazio giovani - Il consultorio per adolescenti dell'azienda usl di Parma

Ricerca

...in auto

Se guidi l'auto conosci già i segnali e le norme di comportamento sulla strada. 
Vogliamo comunque qui darti alcuni suggerimenti
legati alla sicurezza. 
 
Gli utenti deboli

Pedoni e ciclisti corrono sicuramente maggiori rischi degli altri utenti e ciò principalmente perché:
sono più lenti e dotati di "minore" ripresa per poter schivare eventuali pericoli; non sono protetti da alcun elemento resistente (quale ad esempio la carrozzeria del veicolo).
Tra i pedoni, le categorie che corrono i maggiori rischi, sono sicuramente i bambini e gli aziani, meno esperti e più distratti i primi, più lenti nei movimenti i secondi.

Per tale motivo è dovere civile e morale, oltre che normativo, rispettare tutte le regole tese a ridurre la possiblità di incidenti con tali soggetti. 

Occorre pertanto:

- moderare la velocità e prestare particolare attenzione, soprattutto nei centri abitati e nei tratti di strada fiancheggiati da case;
- dare la precedenza (all'occorrenza fermandosi) a pedoni e ciclisti che attraversino la carreggiata sulle apposite strisce. A tal riguardo fare particolare attenzione nelle svolte a sinistra in presenza di semaforo;
- non parcheggiare sui marciapiedi o sulle piste ciclabili per non costringere i pedoni ed i ciclisti ad abbandonare queste aree protette. Ricorda inoltre che parcheggiando la macchina sui marciapiedi impedisci il passaggio dei disabili;
- non lanciare oggetti dal finestrino;
- mantieni l'opportuna distanza laterale durante il sorpasso di un ciclista. 
 
LA CONDOTTA DI GUIDA 

Le norme di comportamento vengono descritte a partire dall'articolo 140 del Codice della Strada.
 
Prudenza (art. 140)
Gli utenti della strada devono comportarsi in modo da non costituire pericolo o intralcio alla circolazione ed in modo che sia salvaguardata in ogni caso la sicurezza stradale. 
 
Allaccia le cinture di sicurezza
Ricorda che anche i passeggeri che viaggiano sui sedili posteriori hanno l'obbligo di allacciare le cinture.
 
Ricorda che i bambini vanno assicurati al sedile con gli appositi seggiolini.

La velocità

Rispetta i limiti e adegua la velocità alle circostanze, per esempio:

lo stato della pavimentazione (bagnato, ghiacciato, sterrato, buche);
le caratteristiche della strada (curva, dosso e altri casi di scarsa visibilità);
Ricorda che i limiti di velocità in Italia sono:

Sulle strade urbane: 50 km/h
Sulle strade extraurbane ci sono due limiti: 110 km/h su quelle principali (a due carreggiate divise) e 90 km/h su quelle secondarie (a 1 carreggiata)
Sulle autostrade: 130 km/h
Per i cilcomotori: non si devono mai superare i 45km/h sia in citta che fuori
  
le condizioni del tempo (pioggia, nebbia, neve);
l'intensità del traffico. 

Precedenza

Rispetta la segnaletica di Stop e di Dare Precedenza.
Fermati all'altezza della striscia trasversale di arresto.

La regola generale, quando non ci sono segnali, obbliga chi guida a dare sempre la precedenza ai veicoli che provengono da destra.

STOP

Occorre fermarsi sempre e dare la precedenza ai veicoli che sopraggiungono sia che provengano da sinistra sia da destra.


Dare precedenza

Rallentare e fermarsi se ci sono veicoli sia che provengano da sinistra sia da destra.


Diritto di precedenza

Avverte che stiamo percorrendo una strada dove abbiamo il diritto di passare per primi. Comunque non dimenticare mai la prudenza!
 

Sorpasso

Segnala la manovra con sufficiente anticipo;
non sorpassare a destra al di fuori dei casi consentiti (per esempio quando il veicolo che ti precede ha segnalato di voler svoltare a sinistra)
non sorpassare nelle curve, a meno che non tu non ti stia muovendo in una strada con due corsie, per il tuo senso di marcia.
 
Segnale di divieto
di sorpasso

Distanza di sicurezza

Mantieniti sempre ad una distanza che possa garantire l'arresto del tuo veicolo evitando collisioni con chi ti precede.
  Cambi di direzione e di corsia
Segnala sempre i cambi di direzione ed effettuali nella maniera corretta.
Nei cambi di direzione dai la precedenza a chi già circola sulla corsia sulla quale vuoi spostarti. 

Immissioni nel traffico e retromarcia
Devi sempre dare la precedenza quando ti immetti sulla pubblica via. Inoltre, quando ti inserisci nella circolazione, non creare pericolo per gli altri utenti!
Quando fai retromarcia, devi sempre dare la precedenza a chi è in marcia normale.

Fermata e sosta

Non fermarti e non sostare in punti in cui la posizione del tuo veicolo può causare pericolo agli altri limitando la visibilità od ostacolando il traffico.

Osservanza della segnaletica

Rispetta la segnaletica per non correre rischi né farne correre agli altri.

 
Ricorda:

- Non circolare mai contromano
- Non sostare nei divieti

 
Segnale di divieto
di sosta 

 



Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Cookie Policy.

Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie OK

Annulla

Ci trovi in

Viale Fratti 32/1A a Parma
tel.0521/393337 - 0521/393336
spaziogiovani@ausl.pr.it

Seguici facebook youtube